TanTantissimi solo i posti da visitare nei dintorni di Pompei .Iniziamo ad elencarne qualcuno .

Oggi parleremo di Sorrento ..la meravigliosa Sorrento ,la mia citta’ natale .Io sono nata in questo paese ..che tanti anni fa non era altro che un borgo di pescatori . Adesso invece è una ridente cittadina famosa in tutto il mondo per la sua bellezza e per il suo mare meraviglioso con le coste frastagliate dove le onde vanno ad infrangersi lasciando nell’aria un meraviglioso profumo di frutti marini , Tante sono le leggende intorno a questo paese. La piu’ famosa e quella della ” La fanciulla di Sorrento “. Vi va di leggerla ?? Bene .. non vedevo l’ora di raccontarla !!! ahahahah..

Sirentum era una bella ragazza nata dall’unione di due contadini Mirone e Leucosia che abitavano nella zona collinare Casarlano e la sua nascita era il frutto di un voto che i suoi genitori avevano fatto nel Tempio delle Sirene che si trovava a Massa Lubrense . La ragazza era molto bella .. i suoi capelli biondo come il grano il carattere dolcissimo e la sua ingenuità faceva di lei una creatura unica ! Un giorno mentre passeggiava nella bella spiaggetta della Marina grande fece un incontro piacevole con la Sirena Partenope che non solo lodo’ la sua meravigliosa bellezza ma le pronostico’ anche un futuro sereno da regina !Infatti poco tempo dopo la fanciulla conobbe un principe della dinastia dei Durazzi .. s’innamorarono perdutamente e presto convolarono a giuste nozze ! I giovani sposi amavano molto viaggiare .. e quanto ritornavano nel loro paese furono molto generosi con i loro compaesani dispensando vini ..frutti .. miele e dolci con mandorle e nocciole .Erano molto amati da tutto il paese non solo per i loro doni .ma sopratutto per la loro disponibilita’ e umilta’ ..cosa che fa grande l’animo di un uomo ! Tutto trascorreva serenamente fino a che un brutto giorno sbarcarono sule coste della bel paese i saraceni .Fecero razzia di tutto tra cibo e oggetti preziosi e molti furono i prigionieri ,tra questi anche la bella Sirentum . Furono anni tristi ma alla fine lei riusci’ a ritornare nella sua bella cittadina grazie agli abitanti ,anche i piu’ poveri che donarono tutti i loro averi pur di aiutare la fanciulla !

la-fanciulla-sognante1tissimi solo i posti da visitare nei dintorni di Pompei .Iniziamo ad elencarne qualcuno .

Oggi parleremo di Sorrento ..la meravigliosa Sorrento ,la mia citta’ natale .Io sono nata in questo paese ..che tanti anni fa non era altro che un borgo di pescatori . Adesso invece è una ridente cittadina famosa in tutto il mondo per la sua bellezza e per il suo mare meraviglioso con le coste frastagliate dove le onde vanno ad infrangersi lasciando nell’aria un meraviglioso profumo di frutti marini , Tante sono le leggende intorno a questo paese. La piu’ famosa e quella della ” La fanciulla di Sorrento “. Vi va di leggerla ?? Bene .. non vedevo l’ora di raccontarla !!! ahahahah..

Sirentum era una bella ragazza nata dall’unione di due contadini Mirone e Leucosia che abitavano nella zona collinare Casarlano e la sua nascita era il frutto di un voto che i suoi genitori avevano fatto nel Tempio delle Sirene che si trovava a Massa Lubrense . La ragazza era molto bella .. i suoi capelli biondo come il grano il carattere dolcissimo e la sua ingenuità faceva di lei una creatura unica ! Un giorno mentre passeggiava nella bella spiaggetta della Marina grande fece un incontro piacevole con la Sirena Partenope che non solo lodo’ la sua meravigliosa bellezza ma le pronostico’ anche un futuro sereno da regina !Infatti poco tempo dopo la fanciulla conobbe un principe della dinastia dei Durazzi .. s’innamorarono perdutamente e presto convolarono a giuste nozze ! I giovani sposi amavano molto viaggiare .. e quanto ritornavano nel loro paese furono molto generosi con i loro compaesani dispensando vini ..frutti .. miele e dolci con mandorle e nocciole .Erano molto amati da tutto il paese non solo per i loro doni .ma sopratutto per la loro disponibilita’ e umilta’ ..cosa che fa grande l’animo di un uomo ! Tutto trascorreva serenamente fino a che un brutto giorno sbarcarono sule coste della bel paese i saraceni .Fecero razzia di tutto tra cibo e oggetti preziosi e molti furono i prigionieri ,tra questi anche la bella Sirentum . Furono anni tristi ma alla fine lei riusci’ a ritornare nella sua bella cittadina grazie agli abitanti ,anche i piu’ poveri che donarono tutti i loro averi pur di aiutare la fanciulla !

la-fanciulla-sognante1

la-fanciulla-sognante1

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>